Wednesday, May 24, 2006

Il Mangiatore di Quiche va all'Ikea, compra una scrivania, la porta a casa e la monta. Al Vero Programmatore invece basta esclamare: "apt-get install scrivania" perche' essa appaia in tutto il suo splendore nello studio, pronta all'uso (e con una risma di fogli bianchi gia' nel primo cassetto).

6 Comments:

Anonymous carlo said...

e la libreria?

2:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

Grazie ad apt tutte le dipendenze vengono soddisfatte ;-)

L.

2:27 AM  
Blogger Vero Programmatore said...

E credo sia inutile specificare che il Vero Programmatore puo' anche esclamare "emerge scrivania", nel qual caso la scrivania emergera' dal suolo.

6:12 AM  
Blogger kentaromiura said...

VP ti sbagli!
il VP emetterebbe questo suono
./configure && make && make install >/dev/null 2>/dev/null

cosi' arriverebbero i tecnici Ikea a prendere le misure,
sfornerebbero i pezzi del mobilio
e la installerebbero senza errori e senza chiedere nulla!

7:14 AM  
Anonymous genio del male said...

l' "emerge" mi sembra molto più sensato: il VP non si fida mai dei pacchetti compilati da altri....
potrebbero esser stati compilati da mangiatori di quiche....

a meno che il VP non si voglia divertire con il reverse engineering dei pacchetti precompilati, per poi riassemblarli, ottimizzati, e scoprporati delle funzioni che lui ritiene inutili (come cassetti che abbiano lucchetti: il VP perde sempre le chiavi dei lucchetti ed è costretto sempre a pallosi e barbari brute force) :-)

9:06 AM  
Blogger Vero Programmatore said...

@kentaromiura:
Si', una volta il Vero Programmatore faceva cosi', ma i tecnici Ikea gli lasciavano sempre trace di fango sul pavimento.

@genio del male:
Non preoccuparti, anche installando con apt il Vero Programmatore puo' discernere la bonta' dei pacchetti in fase di installazione semplicemente ascoltando il rumore che fa l'hard disk.
Quella dei lucchetti si merita la pubblicazione...

12:29 AM  

Post a Comment

<< Home